All posts tagged: Inspirazione

UNA- l’ascolto di una lontana “rivelazione” di cui non si può che rimpiangere l’assenza. DUE – la verifica di una consumazione della materia “rivelante”, ridotta a polvere o a segni filiformi che portano con sé il segno di un destino troppo umano. TRE- il rarefarsi inatteso da questo intrico come per uscire da un groviglio di rami. Una condensazione fortemente intrecciata tra realtà e sogno si apre comunque verso un orizzonte , una radura tra le foglie.

alt="Mattioli1885"

Una lunga vita felice / Reynolds Price. Mattioli 1885 Editore

Voglio continuare a complimentarmi con la Casa Editrice Mattioli 1885 per le sue scelte grafiche nel realizzare le copertine e per come stampa e rilega i suoi volumi.  In quest’epoca digitale e computerizzata, trovare una Casa Editrice che dedica attenzione nel realizzare i libri e nello stamparli, mi rende piena. Il contatto della pelle assume una piacevolezza e da un senso maggiore di coinvolgimento nell’azione della lettura e viaggiare col testo.

On Line- Esplora

Non c’è una risposta. ma c’è l’ascolto “Il vuoto:”Io credo che la cosa più rara e preziosa nel mondo di oggi è l’empatia”. La linea esplora la radicale trasformazione del mezzo del disegno in tutto il XX secolo; periodo in cui numerosi artisti sottopongono i concetti tradizionali del disegno per un esame critico e una amplia definizione del medium in relazione al gesto e forma. La carta non può essere il solo materiale di supporto fondamentale per la linea disegnata. Gli artisti invece erano spinti sulla linea che attraversa il piano nello spazio reale, perché il disegno è, oggi più che in passato, l’azione di sentire l’essenza vitale del bene, invece di vedere l’oggetto stesso. Nel tempo il pieno dell’oggetto distrugge se stesso per lasciare lo spazio al vuoto che è l’essenza viva del pieno, ed è così che è il vuoto, fa a guardare il pieno. “Disegni senza carta” sono un modo per arrivare alla scultura nello spazio, ma non voglio materializzare la linea, voglio disegnare lo spazio sensibile. Le linee tracciano lo spazio …