All posts tagged: Ascoltare lo spazio

Il corpo occupa muovendosi nello spazio dei vuoti che risultano pieni perché occupati dalla forma del corpo dell’uomo nello spazio. Il corpo dell’uomo nello spazio esterno e interno muove l’aria inevitabilmente al passaggio delle persone. In questi movimenti noi ascoltiamo l’aria che spostiamo

alt="Osvaldo Licini"

Osvaldo Licini / Che un vento di follia totale mi sollevi. Peggy Guggenheim Venezia

Essere “primitivi” e “infantili”, nell’approccio pittorico, non è la conseguenza di una mancata esecuzione della conoscenza della pittura; Osvaldo Licini era la concreta trasformazione poetica pittorica che le avanguardie stavano compiendo in una maestria pittorica che gli permise di rendere la materia leggera e dionisiaca.