Arte, Disegno poetico
Leave a comment

Il movimento della linea

L’Arte è nell’atto  la più concreta azione che esista. Il movimento della linea deve essere libero, però dovunque vada deve dare la sensazione di trovarsi  allo stesso posto, nell’equilibrio interno.

 

La linea e la terra

Paola Ricci © Photo

 

Tiziano partiva dal metodo di creare un dipinto partendo da una trama di breve pennellate. La linea rappresenta anche la chiarezza, lo spazio, l’aria. La linea si modifica col modificarsi della natura.

L’unità della concezione artistica conduce a una semplicità che, lungi dall’essere incomprensibile con la complessità, mentre il suo è valore, solo quando riesce a padroneggiare l’abbondanza dell’esistenza, piuttosto che sfuggire alla povertà dell’esistenza. Delacroix  ebbe  a dire che la prima cosa che bisogna afferrare da un oggetto che si voglia ritrarre è il contrasto delle sue linee fondamentali.  ” Si deve essere ben colpiti da questo prima di mettere la matita sul foglio”

 

Studio prima di dipinto di Turner

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *