Month: Novembre 2019

alt="Paris"

Le calze di nylon. La miniera

Giacinto aveva una lavanderia che gli aveva lasciato suo padre, si trovava nel sottoscala della sua abitazione. D’estate era fresca e d’inverno si riscaldava col vapore dei ferri da stiro. Giacinto  lavorava molto, e gli restava il tempo di osservare il mondo solo attraverso le tre finestre, una dietro l’altra, che si trovavano a livello del marciapiede.